Mercato pesante per i cereali, in calo il latte. Ancora in aumento gli olii di oliva

12/02/2024

CASEARI: listino invariato, ad eccezione delle quotazioni del latte spot - anche biologico - e del latte estero e magro, tutte in diminuzione.

CEREALI: mercato pesante sia per il grano che per il mais, in calo anche l'orzo. Quotazioni in diminuzione anche per farine e sottoprodotti di grano e mais, con esclusione del glutine di mais, in aumento. In calo semi oleosi e farine di estrazione; avviata la quotazione di farina di soia alto proteica 48%.

OLII: in aumento, tra gli olii di semi, quelli di soia - sia grezzi che raffinati - utilizzati per la produzione di biocarburanti. Ancora in aumento le quotazioni degli olii di oliva dop, nazionali ed esteri.

VINI: avviata la quotazione dei vini atto ad Amarone 2022, atto ad Amarone e Recioto 2022, Valpolicella doc superiore e doc superiore classico produzione 2022; in calo le quotazioni di Valpolicella doc e doc classico produzione 2022